Disciplina del “prezzo valore” e costituzione di rendita vitalizia: l’equivoco della cassazione

La Corte Suprema di Cassazione ha risolto il problema dell’applicazione del “prezzo-valore” ai trasferimenti di diritti reali verso costituzione di una rendita, senza tener conto dell’effettiva portata della regola generale e, quindi, della deroga a tale regola rappresentata dalla disciplina del “prezzo-valore”.

Disciplina del “prezzo valore” e costituzione di rendita vitalizia: l’equivoco della cassazione Continua