Guglielmo Fransoni

diritto tributario

L’UNICITÀ DELLA PRESTAZIONE AI FINI IVA: UN GRADUALE PASSAGGIO DAL PIANO OGGETTIVO A QUELLO SOGGETTIVO?

La sentenza BlackRock, insieme a molti altri spunti di riflessione, sembra segnare un ulteriore progresso nell’individuazione dei criteri in base ai quali stabilire se più prestazioni formano un’unica prestazione inscindibile

L’UNICITÀ DELLA PRESTAZIONE AI FINI IVA: UN GRADUALE PASSAGGIO DAL PIANO OGGETTIVO A QUELLO SOGGETTIVO? Continua

TERMINI DI DECADENZA DAL POTERE DI ACCERTAMENTO E COMPONENTI REDDITUALI PLURIENNALI

La Cassazione rinvia alle Sezioni Unite la questione della decadenza dal potere di rettifica dei costi ultrannuali. A prescindere dalle corrette riserve che vengono avanzate sulla precedente giurisprudenza, il caso potrebbe essere utile per rimeditare alcune posizioni poco meditate sulla dichiarazione, la deduzione dalla base imponibile e la definitività della dichiarazione

TERMINI DI DECADENZA DAL POTERE DI ACCERTAMENTO E COMPONENTI REDDITUALI PLURIENNALI Continua

L’ANALOGIA NEL DIRITTO TRIBUTARIO

E’ stato appena pubblicato un volume dedicato all’Analogia nel diritto tributario. L’opera è interessante innanzi tutto come esperimento didattico. Perchè essa rappresenta il risultato di una ricerca condotta dagli studenti del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Foggia. Tale ricerca è stata diretta a individuare i casi in cui, nell’arco dell’ultimo decennio, l’Agenzia delle Entrate ha fatto ricorso all’analogia per risolvere i quesiti alla stessa sottoposti nell’ambito delle istanze di interpello. Tuttavia, il lavoro riveste anche un interesse teorico perchè dimostra come, al di là dei dibatti teorici, nella quotidiana e concreta esperienza giuridica si faccia assai spesso ricorso all’analogia.

L’ANALOGIA NEL DIRITTO TRIBUTARIO Continua

Torna in alto